Cos'è il paintball


Il Paintball nasce lo scorso secolo, agli inizi degli anni ottanta, nei boschi del Canada, dove i tagliaboschi erano soliti utilizzare dei marcatori che lanciavano palline di vernice per contrassegnare gli alberi che successivamente sarebbero stati tagliati.
Un giorno, più per caso che per altro, un tagliaboschi decise di fare uno scherzo ad un suo collega e ritenne alquanto divertente “marcarlo” con una di queste palline piena di vernice. Come potete intuire il tagliaboschi marcato decise di ripagare il suo collega con la stessa moneta.
Fu allora che venne disputata la prima e vera partita di quello che anni dopo sarebbe diventato uno degli sport più affascinanti, dinamici e coinvolgenti del nostro secolo. Il 27 Giugno del 1981, Hayes Noel and Charles Gaines and Bob Gurnsey testarono il primo e vero marcatore da paintball ad uso sportivo. Nella prima partita di paintball, nella modalità “conquista la bandiera” presero parte 12 persone e successivamente nel 1983 in New Hampshire venne intrapreso il primo campionato a squadre.

Oggi il paintball è diventato un vero e proprio sport con regole specifiche, arbitri e campionati, è praticato nel mondo da circa 14 milioni di giocatori in oltre 100 paesi, quasi altrettanti sono gli spettatori che lo seguono con interesse. Il paintball sportivo, che viene praticato in campi piani e simmetrici attrezzati con apposi ostacoli gonfiabili, prende il nome di speedball.
La Lega Europea di paintball è conosciuta come EPBF – European Paintball Federation, mentre il torneo più importante che si svolge in Europa si chiama The Millennium Series. Puoi praticare il paintball a Milano presso il campo di Monza gestito dall'ASD Paintballforum.it.


BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen